Abbiamo immaginato un nuovo ICARO. Gli stiamo costruendo addosso una forma diversa, eppure il suo posto di vedetta in cima all’Alpe di Siusi sarà sempre lo stesso, tra prati ondulati, silenzio a perdita d’occhio e le guglie audaci delle Dolomiti. Ci saranno dentro nuove camere a forma di cannocchiale per guardare lontanissimo e l’arte infilata perfino nei muri, diventerà parte integrante delle nostre fondamenta. Lo riempiremo di tavoli, tavolini, sedie, lettini, poltrone e divani per scrutare l’orizzonte, incontrare, mangiare, discutere, sonnecchiare, far tutto e far niente. Sarà una casa mai vista prima, sorprendente, curiosa, soleggiata. Dal 1° luglio 2021, sarà il nuovo ICARO. Così come l’abbiamo immaginato.